27 gennaio 2014

Ricotta fatta in casa

La ricotta fatta in casa è una prova mia e di mio marito, stanchi di consumare prodotti industriali come pure i formaggi. La vera ricotta, lo sappiamo tutti, è quella che si ottiene dal siero rimasto dalla preparazione del formaggio che viene ri-cotto e quindi dà appunto il nome alla ricotta. Ma il risultato è molto simile a questo autoprodotto, con una preparazione semplice e ingredienti che abbiamo sempre nelle nostre case... 


1 l di latte fresco intero
1 cucchiaino raso di sale
2 cucchiai di succo di limone

Strumenti: 

pentola in acciaio
colino
schiumarola
fascella


Mettere il latte intero nella pentola e portarlo quasi ad ebollizione. Mescolare per far sì che non si formi il “velo”. Potete controllare la temperatura con un termometro da cucina (quando il latte arriva a 80° è pronto) oppure ad occhio, cioè quando il latte comincerà a fremere vuol dire che ci siamo.

A questo punto bisognerà aggiungere il nostro ingrediente coagulante, che non sarà il caglio come nel caso del formaggio, ma i due cucchiai di limone.

Mescolare e continuare la cottura fin quando cominceranno ad affiorare in superficie i fiocchi della ricotta, che man mano si separano dal siero. Prelevare i fiocchi di ricotta con la schiumarola e trasferirli in un colino per eliminare il siero in eccesso.

Trasferire la ricotta ottenuta nella fascella, cioè nel classico cestino della ricotta.

Far raffreddare a temperatura ambiente e conservare in frigorifero un paio di giorni.

Con un litro di latte è venuta una ricottina da 180 g. Non male, vero? Consumare a piacere, nelle vostre ricette o con il cucchiaino, al naturale...Alla prossima!

Stampa

27 commenti:

  1. Wow, ma è perfetta, super complimenti a te e al maritino! Me la salvo e spero di provarla presto, non ho mai fatto la ricotta in casa! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. ti assicuro che è più semplice di quanto si possa pensare. Provala e fammi sapere!

    RispondiElimina
  3. Ok, sarà fatto, sono troppo curiosa...grazie ancora! A presto!

    RispondiElimina
  4. Molto interessante ,proverò con il latte di capra....se ti fa piacere passa a trovarmi ,complimenti per il blog ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao laura, passo volentieri! fammi sapere come viene con il latte di capra, ok?

      Elimina
  5. Adoro le ricotta!!!
    Che meraviglia potersela fare in casa!!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già, c'è molta soddisfazione a prepararsela in casa! a presto

      Elimina
  6. fantasticoooo!!!! la proverò anch'io!!! bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao mimma, provala e fammi sapere come viene!

      Elimina
  7. Complimenti. Grazie per essere passata a farmi visita. Ricambio con piacere ^_^

    RispondiElimina
  8. Fantastica iniziativa la tua e di tuo marito, anch'io con mio marito facciamo il formaggio e la ricotta fatta in casa, ma la tua versione non la conoscevo, grazie per averla condivisa, bacioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. voi forse fate la 'vera' ricotta, quella con il caglio...forse dura un po' di più! grazie a te :)

      Elimina
  9. Ciao cara, bravissima, proverò anch'io... adoro la ricotta!!
    A presto!!!

    RispondiElimina
  10. Lo sai che non l'ho mai fatta? Proverò a farla... promesso! Grazie di esserti unita ala truppa del castello! Un bascione! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come resistere al tuo castello goloso?! grazie :-x

      Elimina
  11. ciao e ben trovata , complimenti per il blog e per le ricette sei davvero molto brava.......buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, grazie a te per essere passata, a presto

      Elimina
  12. Ciao, ti seguo da poco, anche io e mio marito ci facciamo il formaggio e la ricotta a casa, se interessa questo è il link: http://scaccomattarello.blogspot.it/2013/12/formaggio-stagionato-allo-zafferano.html
    Ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. wow, il tuo formaggio è quello vero, fatto con il caglio, il termometro...da professionisti...complimenti :) prima o poi proverò anch'io con il caglio

      Elimina
  13. Non ci ho ancora provato...
    Ci siamo unite ai tuoi lettori fissi, ti va di ricambiare?
    www.sevacolazione.blogspot.it
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero carino il tuo blog, ricambio con piacere :)

      Elimina
  14. Che dire? Complimenti. La ricotta è buonissima anche industriale, figuriamoci fatta in casa. Non dico che ci proverò, sono pigra, però mi piacerebbe.
    Se ti va di sbirciare e di unirti www.passionelight.it
    A presto. Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora supera la tua pigrizia e provaci :) ne vale la pena...vado a sbirciare di sicuro nel tuo blog

      Elimina
  15. Daiiii!!! Quasi quasi la provo! Complimenti :-)

    RispondiElimina

Contattami

Nome

Email *

Messaggio *

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Hot Sonakshi Sinha, Car Price in India